CIAMBELLONI

CIAMBELLONE ALLE MELE (work in progress)

Devo ancora assaggiarlo e mi sono pure dimenticata di metterci il noto pizzico di sale. (*)

La ricetta e’ per il fornetto versilia.

Cosa serve:
la buccia e il succo di un limone
due mele a fettine irrorate del suddetto succo
due uova
Un po’ di zucchero di canna mescolato alla buccia del limone
Il famoso pizzico di sale
uno yogurt da cinquecento grammi
Con lo stesso vaso si misurano un terzo di unita’ di olio, due unita’ di farina 00 e mezza unita’ di amido di mais o simili
una bustina di lievito
due cucchiai di limoncello

Come si fa:
Si sbattono le uova con lo zucchero. Si aggiungono lo yogurt e l’olio. Dopo la farina, il lievito e l’amido attraverso un setaccio. Il pizzico di sale… Da ultimo si incorporano le mele e il limoncello.
Si inforna, cinque minuti a fiamma alta e poi 45-50 minuti a fiamma bassa.

Vediamo se la mia dolce meta’ me ne porta una fetta...

La prossima volta ci aggiungo una  mela a fettine anche sopra.

(*) RECENSIONE: oioi, non ci siamo proprio. Ho prodotto un'altra mattonella. Devo studiare un po' come rimediare. Il fornetto mi da' soddisfazione con i pani lievitati, ma con il lievito chimico devo rimboccarmi le maniche. Come quantita' di impasto siamo vicini, forse ancora un po' da aumentare. Devo provare a mettere piu' uova, eliminare il tristissimo amido, aumentare il limone/limoncello e la farina. Le mele solo sopra, perche' dentro fan troppo spugnoso.



CIAMBELLONE AL COCCO (24.12.2013)

Ale-oo, Ale-oooo: ce l’ho fatta, oh finalmente. Dopo due miseri ciambelloni bassi, densi e grazie al sostegno della mia dolce meta’ che non solo se li e’ mangiati, ma ha continuato ad affermare che erano buoni, ho raggiunto il ciambellone desiderato.
Diciamo che per il fornetto versilia ci vuole una montagna di ingredienti, almeno per il mio.

Cosa serve:
4 uova
100 g di zucchero muscovado
1 bicchierino di limoncello
500 g yogurt*
150 g yogurt greco*
150 ml olio
600 g farina per dolci (20%amido) o q.b.**
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato
50 g cocco
50 g fiocchi d’avena

Come si fa:

Si sbattono le uova con lo zucchero. Si aggiungono gli altri ingredienti liquidi. Si setaccia la farina con il lievito ed il bicarbonato. Si aggiunge un po’ alla volta ai liquidi, da ultimo sale, cocco e avena. Il composto sara’ morbido, ma un po’ piu’ denso rispetto all’impasto da dolci per il forno tradizionale. Si versa nello stampo imburrato. Si cuoce 5 minuti a fiamma alta e 45 minuti circa a fiamma bassa.

NOTE (09.06.2015)
*Ho sostituito entrambi gli yogurt con 650 ml di latte di nocciole
** Ho usato 450g farina 00 e 150 g farina di mais
Ho aggiunto due etti di cioccolata fondente con le nocciole, per non farmi mancare nulla :-)

Commenti

Post popolari in questo blog

Struggles and strudel